Noleggio Plotter Hp Tasso Zero 5/5 (8)

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

Chiedi un’offerta personalizzata e scopri anche quanto vale il Tuo eventuale usato da permutare!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Il Tuo telefono (richiesto)

Oggetto

Quale modello hai scelto?


prima però leggi la ns. policy privacy. L’invio del modulo sancisce il Tuo consenso al trattamento

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

plotter hp compatibile Apple Mac

Godetevi un’innovativa esperienza d’uso.

Il Leasing finanziario è la soluzione ideale per il super ammortamento previsto dalla Legge di Stabilità 2017

In tutti gli altri casi in cui  non si possa beneficiare  del super ammortamento è molto conveniente il Leasing operativo, meglio noto come Noleggio.

La soluzione che Vi proponiamo, di Hp, è a Tasso Zero ed ha una durata di 36 o 48 mesi. E gli si può anche abbinare la supervalutazione dell’usato.

il ns. commerciale sarà a tua disposizione per ogni chiarimento e scoprirai le offerte del mese, la possibilità di supervalutazione del tuo vecchio plotter, pagamenti con leasing tasso zero o noleggi operativi.

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

 Il Governo introduce, con la legge di stabilità, il superammortamento per i beni strumentali.

Estratto dal Sole24 ore del 16 ottobre 2015:

“Macchinari, superammortamenti per i beni acquistati da subito (esattamente dal 15/10/2015) Un nuovo bonus per spingere gli investimenti.…Con il superammortamento si introduce una deduzione extracontabile del 40% che si aggiunge alle quote ordinarie di ammortamento per le investimenti in beni strumentali.
Ad esempio, per un bene il cui costo fiscale è 100 l’ammortamento sarà di 140”
Lo sgravio si applicherà per beni produttivi nuovi acquistati nel 2016 e, per evitare che l’effetto attesa blocchi gli investimenti, anche nell’ultimo trimestre del 2015 (dal 15/10/2015).Ammessi anche i professionisti. Rinnovato anche per tutto il 2017!

Noleggio Plotter Hp Tasso ZeroPremesso ciò la domanda è: Se non ora quando converrà più sostituire il vecchio plotter o inserirne finalmente uno in azienda/studio?!

Noi, insieme ad Hp Vi diamo una grossa mano per farlo. Infatti offriamo il Leasing di 36 mesi a Tasso Zero e il ritiro e la Supervalutazione dell’usato.
In poche parole un vantaggio cliente dell’80%, a parte il normale ammortamento!!

Vuoi saperne di più? Contattaci subito così:

o sul cellulare 347 3001401 (anche serali e festivi)

Anche su WhatsApp
Super Ammortamento Plotter Hp

Mail: info@plotterhpitalia.it

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

Plotter Hp Designjet T1500PS A0 36″
Plotter Hp Designjet T1500PS A0 36″
Per Info e Preventivi personalizzati:

Plotter Hp Designjet T1500PS A0 36"

Chiamaci Gratis

 

 

 

Cell. 347 3001401 (anche serali e festivi)

www.iplotter.biz
www.cambiaplotter.it
leoaruta.it

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

Noleggio Plotter Hp Tasso Zero

 

Please rate this

6 commenti
  1. Alfredo Conti
    Alfredo Conti dice:

    Salve, dobbiamo sostituire un vecchio plotter Hp Designjet 4000 che ormai ha pochissima memoria per i ns. files di cad che sono cresciuti enormemente, soprattutto da quando abbiamo iniziato ad inserire foto e rendering nei disegni. Abbiamo letto un pò di cose sul Vs. sito ed avremmo optato per il Designjet T1500PS che sarebbe l’ideale anche per la stampa dei pdf da dispositivi usb. Ci confermate che va bene per noi?
    Ing. Alfredo Conti – Bologna

    Rispondi
    • Leo Aruta
      Leo Aruta dice:

      Buongiorno Ing. Conti,
      Avete fatto la scelta giusta. Il Plotter Hp Designjet T1500PS, per le sue caratteristiche, è il modello più indicato per sostituire il Vs. glorioso Designjet 4000.
      In effetti il Designjet T1500PS, al pari del Designjet 4000, gestisce le code di stampa, anche via web, è molto veloce nella stampa, ha un webserver integrato per la stampa in remoto, ben 64GB di memoria Ram e HD da 320GB grazie ai quali potrete stampare tutti i disegni che vorrete. E in più: doppio rotolo, sorter originali, gestione centri di costo.
      In alternativa potreste optare per il Designjet T2500PS eMFP che, rispetto al T1500PS, ha lo scanner da 36″ integrato.
      Inoltre, sino a fine mese, potrete beneficiare del Tasso Zero e della supervalutazione del Vs. Plotter Hp Designjet 4000 che vale sino a € 1300

      Leo Aruta

      Rispondi
  2. Ignazio Motriji
    Ignazio Motriji dice:

    Buon giorno signori, abbiamo un plotter Hp 4000 da sostituire ed abbiamo visto le vostre offerte per il ritiro dell’usato e per l’acquisto di un nuovo plotter designjet a tasso zero.
    Ci confermate che il Designjet T1500 è quello più adatto a sostituire il nostro Designjet 4000? Siamo 7 utenti connessi al plotter e vorremmo poter gestire le code di stampa da un’unica postazione, è possibile?
    Grazie mille
    Ing Motriji – Roma

    Rispondi
    • Leo Aruta
      Leo Aruta dice:

      Salve ing Motriji,
      complimenti per l’essere così mattiniero! Si, il Designjet T1500 è il plotter giusto per sostituire il vecchio Designjet 4000. Tra l’altro ha il doppio rotolo (da 90mt) e l’impilatore di stampe, quindi aumenta la produttività.
      Le code di stampa potranno essere gestite sia sul plotter che via web. Il T1550, infatti, ha un web server integrato e può essere gestito via web. E’ anche possibile condividere e stampare files in remoto grazie ad ePrint & Share.
      Come ha già potuto notare in questo momento sono in atto due promozioni: Tasso Zero 36 mesi e Trade In supervalutazione usato. In ogni modo Le ho inviato una offerta sulla mail che ha lasciato quì.
      Saluti
      Leo Aruta

      Rispondi
  3. Ornella Ornaghi
    Ornella Ornaghi dice:

    Buon giorno, sono stata incaricata dal titolare del ns. Studio di Architettura di fare un’indagine di mercato per l’acquisto di un nuovo plotter Hp. Attualmente abbiamo un Designjet 1055CM col quale ci siamo trovati benissimo e vorremmo mantenere tutte le caratteristiche che ha. Abbiamo visto, sul vs. sito, il T920 ed il T1500, Voi quale ci suggerite? Noi abbiamo 10 postazioni ed utilizziamo sia Mac che PC Windows
    Ornella Ornaghi – Burago di Molgora (MB)

    Rispondi
    • Leo Aruta
      Leo Aruta dice:

      Salve Ornella e grazie per averci scritto.
      Le ripeto quì quanto già scritto per un altro cliente che ci faceva una domanda simile:
      Per le Vs. esigenze e per il fatto che siete 10 utenti in rete consiglio vivamente il T920PS perchè, rispetto al T920 base, gestisce le code di stampa e, essendo dotato di HD, mantiene gli ultimi files, inviati in stampa, in memoria così da poterli stampare direttamente dall’HD. Per essere più chiari: la gestione delle code di stampa, in una rete di PC, è fondamentale perchè, in caso di spegnimento accidentale del plotter, i files inviati in stampa restano sull’HD e possono essere ripresi e stampati direttamente dal plotter. Però, visto che passate da un Designjet 1055CM, io credo che la soluzione più giusta per Voi sia il Designjet T1500PS perchè, oltre tutte le cose di cui sopra c’è anche la funzione annidamento. Ossia la fuzione che permette di stampare piccoli formati insieme sulla stessa riga orizzontale piuttosto che singolarmente andando a capo per ogni disegno con dispendio di carta.
      Riepilogando, Il T920PS ha in più rispetto al modello base:
      Adobe PostScript
      Vantaggi: Gestione ottimale dei PDF (40% veloce) Stampa diretta dei PDF da Pendrive, Gestione professionale del colore, driver PostScript eterno, Hard Disk con mantenimento in memoria delle code di stampa e degli ultimi files stampati, anche in caso di spegnimento del plotter. Ciò permette, tra l’altro, di stampare direttamente dal plotter il contenuto dell’HD.
      Differenze tra T920PS e T1500PS: doppio rotolo e funzione annidamento
      I modelli PS (dotati di Adobe PostScript) hanno una migliore compatibilità con il mondo Mac
      Ovviamente resto a disposizione per ulteriori chiarimenti e ricordo che su tutti i plotter Hp sono in atto la Promo Tasso Zero e la Supervalutazione dell’usato e, solo a novembre 2014, il Vs. Designjet 1055CM A0 vale sino a 1000 euro!!
      Saluti
      Leo Aruta

      Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *