Archivi tag: t930ps

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe® PostScript® 3™ 5/5 (4)

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScript

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe® PostScript® 3™

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptL’utilizzo della tecnologia HP Designjet in combinazione con il software RIP Adobe PostScript 3 garantisce lavori di stampa—semplici o complessi, grandi o piccoli—perfettamente corrispondenti alle aspettative.

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScript
Che cos’è Adobe PostScript?

Adobe PostScript è un linguaggio di programmazione, introdotto per la prima volta da Adobe Systems nel 1985, che ha letteralmente rivoluzionato il settore della stampa e che continua a definire lo standard mondiale di stampa e immagini per la tecnologia PostScript permettendo di stampare qualsiasi documento, testo, grafica, immagine e colore con la migliore qualità possibile—da qualsiasi piattaforma su qualsiasi dispositivo supportato.

Come funziona Adobe PostScript

Quando si procede alla stampa, il driver di stampa del computer genera automaticamente un file PostScript con le dimensioni e lo stile del carattere e le indicazioni su dove devono essere collocate le immagini e su come deve essere gestito il colore. In altre parole, il file PostScript dice alla stampante come disporre i pixel del documento su una pagina.

Una volta inviato alla stampante, il file PostScript viene elaborato da un RIP (Raster Image Processor) integrato nel dispositivo. Il RIP Adobe PostScript traduce le istruzioni definite dall’applicazione, ottimizza il file PostScript per la stampante utilizzata ed infine crea una serie di pixel, ossia un’immagine raster ritrasmessa al dispositivo per essere stampata—esattamente come predisposto nell’applicazione originale. Tutto in un battito di ciglia.

Di seguito alcune delle funzioni specifiche di Adobe PostScript 3:

  • Tecniche avanzate di rendering multi-threaded che garantiscono fino a un 30% di aumento delle prestazioni del sistema.
  • Supporto avanzato per il flusso di lavoro in formato PDF (Portable Document Format) e formato JDF (Job Definition Format) che assicura l’uso della più recente tecnologia per elaborazione di documenti.
  • Trapping In-RIP e trapping di PDF che interpretano ed eseguono automaticamente comandi di trapping, aumentando la velocità.
  • Colore indipendente dal dispositivo che garantisce un output perfettamente corrispondente alle aspettative.
  • I sistemi PostScript 3 accettano direttamente l’input da numerosi formati file (Adobe PDF 1,3, 1,4, 1,5, PDF/X e JPEG 2000), garantendo un’estrema flessibilità del flusso di lavoro.
  • Intelligenti funzioni per la gestione delle immagini che rendono facile come non mai il supporto della grafica trasparente

Perché HP Designjet con Adobe PostScript?
L’innovazione intelligente della tecnologia di stampa HP Designjet unita alle alte prestazioni del software RIP Adobe PostScript 3 facilitano la produzione di stampe efficaci e di alta qualità.

Molti produttori di stampanti utilizzano emulazioni PostScript come alternativa economica rispetto al pagamento della licenza a Adobe; HP, invece, per i suoi prodotti Designjet utilizza soltanto il vero Adobe PostScript per garantire la migliore qualità di stampa possibile, dall’inizio alla fine.

  • Efficienza. Semplifica le operazioni—non è necessario un collegamento USB al PC per stampare un file PDF/PS; al contrario, si stampa direttamente tramite un intuitivo touchscreen HP.1
  • Qualità. Ogni dettaglio viene esaltato in un risultato finale che si distingue per l’eccezionale definizione, i colori vivaci, le linee precise e l’eccellente risoluzione.
  • Versatilità. Permette di gestire in modo facile ed efficiente documenti complessi, disegni tecnici, diagrammi, planimetrie, matrici, mappe, schemi, PDF, JDF, CAD ed altri file.
  • Precisione. Garantisce che i file PDF vengano elaborati secondo le aspettative—evitando blocchi carrello, problemi di stampa ed altri errori.

Stampanti HP Designjet con Adobe PostScript

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptHp Designjet T790PS A1 

 

 

Hp Designjet Z2600PS A1 

 

 

 

 

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptHp Designjet T930PS A0 36″

 

 

 

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptHp Designjet T1530PS A0 36″

 

 

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptHp Designjet T2530PS A0 36″ con Scanner A0 integrato

 

 

 

Hp Designjet T3500PS A0 36″Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScript con scanner A0 integrato

 

 

 

 

Hp Plotter Designjet T7200Hp Designjet T7200 PostScript A0 42″

 

 

 

 


Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptHp Designjet Z5400PS A0 44″

 

 

 

 

Assistenza Plotter Hp AostaHp Designjet Z5600 PostScript A0 44″

 

 

 

 

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptHp Designjet Z6600 PostScript A0 60″

 

 

 

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScriptHp Designjet Z6800 PostScript A0 60″

Fonte: Sito Hp

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScript

Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScript
Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScript
Tecnologia HP Designjet con RIP Adobe PostScript

Please rate this

Designjet T930PS – Il parere dei clienti 5/5 (20)

Designjet T930PS – Il parere dei clienti che lo hanno acquistato


Il plotter Hp Designjet T930PS è stato il modello più venduto da noi nel 2016

Abbiamo chiesto ai clienti che lo hanno acquistato di raccontarci cosa li ha colpiti di più di questo fantastico plotter. Ecco le loro risposte:

 

 

 

“Col plotter Hp 500 avevamo il problema e l’ansia di non farcela col rotolo di carta quando lanciavamo stampe lunghe a più copie. Anche perchè il plotter non ci avvertiva se la carta fosse sufficiente. Adesso col T930PS, quando inseriamo un nuovo rotolo, il plotter ci chiede le sue caratteristiche, tra cui la lunghezza (quì possiamo usare anche rotoli da 90mt). In tal modo, se lanciamo molte stampe il plotter ci dice se la carta basta. Un bel problema in meno. Ah quanta carta e inchiostro abbiamo buttato col vecchio plotter!”
Ing. Cuffaro – Torino
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>


“Finalmente possiamo stampare tutti i files che vogliamo senza temere che su 5 metri di stampa si ferma a 3 e taglia facendoci buttare carta e inchiostro, come ci accadeva col vecchio 500”
Ing. Verdini – Roma
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

“Col vecchio plotter, con la scarsa memoria che aveva,
la stampa dei PDF (i ns sono pesanti) era sempre un problema. Adesso li stampiamo velocemente e anche da pendrive sul plotterLe stampe sono perfette!”
Arch Benassi – Milano
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Siamo grati al sig. Aruta per averci consigliato il T930 nella versione Postscript.
E dire che avevamo pensato al T520, poi grazie alla sua consulenza, abbiamo capito che il modello adatto alle ns esigenze era proprio il Designjet T930PS.
I motivi che poi ci hanno indotto a scegliere questo modello sono essenzialmente: la memoria di 64GB ed il Postscript, che ci permettono di stampare (liberando velocemente il pc) pdf anche di 300MB; la qualità di stampa anche settando una qualità media; le cartucce da 300ML che ci permettono stampe non presidiate….
FC Progetti – Ferrara
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Abbiamo l’esigenza di stampare rispettando i colori  della tabella Pantone®. Col vecchio plotter era impossibile. Inoltre stampiamo cartografia e Gis e col T930PS lo stiamo facendo alla grande!
Marco Battaglini – Como
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Tirature elevate, files dai 10MB in su, e stampe da pendrive. Queste le ns priorità risolte ottimamente dal T930PS
Silvio Bianconi – Rimini
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Dall’analisi delle ns esigenze era emerso che il plotter ideale per noi sarebbe stato il Designjet T1530PS. Il budget disponibile però era insufficiente per tale modello e così abbiamo optato per il Designjet T930PS. Ottimo compromesso per noi che stampiamo molto, soprattutto in formato pdf , files molto pesanti. Certo, il 1530PS sarebbe stato comodo per il doppio rotolo ma siamo contentissimi anche del T930PS!
Barbara Puccioni – ArchiPro Novara
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Cercavamo un plotter su cui si potesse operare anche da seduti per un ns collega disabile. Ovviamente cercavamo una macchina con una buona dotazione di memoria e con la possibilità di salvare le code di stampa visto che spesso dobbiamo ristampare più volte gli stessi files. Ora lo facciamo rapidamente dall’HD del plotter che mantiene le stampe in coda anche dopo aver spento il plotter. I files riservati li possiamo tranquillamente cancellare. Insomma..il Designjet T930PS si è rivelato un grande plotter che ci sentiamo di consigliare a chi vuole un prodotto robusto e performante!
Luigi Mancusi – Milano
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Siamo uno studio associato di architetti ed ingegneri. Le ns esigenze di stampa sono elevate, non tanto per le tirature quanto per la qualità. Noi ci occupiamo, in particolare, di restauri e recuperi di edifici storici. Abbiamo quindi la necessità di stampare il prima e il dopo dei ns. lavori. Ciò significa immagini, rendering, foto etc…. Ah, noi utilizziamo soprattutto Apple Mac ed il T930Ps si è rivalato un plotter straordinario!
Arch Manni – Firenze
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

Abbiamo 3 cantieri dislocati in Italia e li abbiamo tutti dotati di Designjet T930Ps. Stampiamo i disegni in remoto, grazie alla app gratuita di Hp, dalla ns sede centrale. Abbiamo risolto il problema di inviare quotidianamente le stampe nei vari cantieri, abbiamo così abbattuto i costi e velocizzato il lavoro.Davvero impensabile prima. Un grazie a Leo Aruta che ci ha suggerito questa soluzione!
Germano Bellonci – Napoli
>>>>>>>>>>>>>>>>>>>
Gent.mo sig. Aruta,
innanzitutto grazie per il consiglio sul T930PS che ci ha fornito. Viaggia assai bene!!
A proposito della supervalutazione del ns plotter usato, ci pensa Lei vero?
Geom Benedetti –  Porto S. Stefano (GR)

>>>>>>>>>>>>>>>>

Salve Aruta,
ero scettico circa la scelta del plotter. Il T930PS mi sembrava troppo per noi. Devo ringraziarLa per aver insistito…Aveva ragione Lei, è proprio il plotter giusto per noi e, da quando ce lo avete fornito, lo scorso gennaio, non si è fermato un attimo. E la scorsa settimana abbiamo stampato per tutto il week end. Le cartucce da 130ml + la nera da 300ml si sono rivelate fondamentali. Lei è davvero bravo a leggere le esigenze dei clienti. E grazie anche per averci convinto a prendere il modello Postscript. Adesso i Pdf grandi non ci preoccupano più….
Saluti
Ing. Palmieri – Senago (Mi)
>>>>>>>>>>>>>>>>
Buongiorno signori,
Abbiamo acquistato anche noi un plotter Hp Designjet T930PS consigliatoci dal Vs ottimo Leo Aruta, persona davvero competente ed estremamente paziente e cortese.
Tutte le funzionalità sono straordinarie, i pdf viaggiano veloci verso la stampa e liberano i pc immediatamente (anche per files di centinaia di MB)
Ma quello che ci ha cambiato la vita è la possibilità, grazie all’hard disk, di stampare direttamente dal plotter con un paio di click sul suo pannello touch.
Col vecchio plotter 500, in caso di più copie dello stesso progetto, dovevamo stampare la prima copia, controllarla e se tutto era ok bisognava tornare sul computer e lanciare le stampe delle altre copie.
Adesso invece lanciamo la prima tavola dal pc e poi stampiamo le copie direttamente sul plotter, anche a distanza di giorni. Sembra una stupidata ed invece ci fa risparmiare un mare di tempo!
Molto comoda anche la possibilità di stampare via mail  (adesso non dobbiamo più andare in ufficio di domenica per stampe urgenti…)
Che dire di più? Grazie a Leo Aruta ed un consiglio ai colleghi che leggeranno questo mio parere: fidatevi di quest’uomo… Sa bene cosa Vi serve…
Ing. Massimo Bonucci – Pieve Emanuele (Mi)
>>>>>>>>>>>>>>>>
Salve
Noi ci siamo rivolti ad Aruta, dietro consiglio di colleghi quì a Bologna, perchè avevamo fatto una pessima esperienza con un rivenditore locale il quale ci aveva proposto il Designjet T520 A0 che si è rivelato assolutamente inadeguato per le ns esigenze!
Eravamo arrivati a dover acquistare anche 2 set di cartucce a settimana perchè noi stampiamo tantissimo.
Abbiamo chiesto un incontro a Leo Aruta il quale ci ha sorpreso per le domande che ci ha posto. Lì abbiamo capito che ci trovavamo al cospetto di un professionista preparato. L’altro rivenditore non ci aveva nemmeno chiesto quali fossero le ns esigenze proponendoci un plotterino che va bene per chi stampa molto poco. Secondo me non più di 10 tavole al mese… Noi ne stampiano  10 all’ora!!
Aruta, per la verità, ci aveva suggerito vari modelli tra cui il T15530PS. Abbiamo optato per il T930PS perchè comunque volevamo contenere i costi. Ma già siamo d’accordo che non appena scadrà il leasaing passeremo ad un T2530PS con doppio rotolo e scanner.
Anche io Vi dico di fidarvi ed affidarvi ad Aruta. E noi ce ne intendiamo visto che utilizziamo plotter Hp da 30 anni..
Ing. Edoardo Piangerelli – Bologna
>>>>>>>>>>>>>>>>

Noi ci occupiamo di georeferenziazione ed è fondamentale avere, sulle tavole stampate, una netta rappresentazione dei colori. Speso ci sono aree affiancate con colori simili ma non uguali. Prima avevamo un Designjet 500 ed era una fatica enorme riuscire ad avere risultati quasi decenti. Aruta ci ha consigliato il T930PS ed Il T1530PS. Per motivi di budget abbiamo preferito acquistare il T930PS e devo dire è davvero stupefacente!

Abbiamo risolto tutti i ns problemi e senza alcuno sforzo visto che la tabella Pantone è automatica.
Bravo e preparato Leo Aruta!
Ing. Marco De Giulio – Tecmat Milano
>>>>>>>>>>>>>>>>

Designjet T930PS recensioni

Designjet T930PS recensioni

Pubblicheremo ulteriori recensioni molto presto…

 

Please rate this